sabato 13 ottobre 2007

Cous cous

 Un uomo di nome Nabil invitò un amico a mangiare il cous cous a casa sua. Quando furono seduti a tavola, l'ospite notò che mancava l'acqua e chiese allora al  padrone di casa se poteva andarla a prendere.
Non fidandosi dell’amico, Nabil rispose che, se fosse andato a prendere l'acqua, lui avrebbe potuto mangiargli tutto il cous cous e per risolvere la situazione gli propose di battere le mani fino a che non fosse tornato, in tal modo non avrebbe potuto mangiare.
L'ospite, però, con una mano si battè la nuca e con l'altra mangiò tutto il cous cous il più velocemente possibile.

Condividi l' articolo su Facebook

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...