domenica 15 luglio 2012

Ramadan 2012


Curiosità:
contrariamente al calendario gregoriano che è solare,  il calendario islamico si basa sulle fasi lunari. La grande differenza è che gli anni lunari sono più brevi ( 354 giorni invece di 365) e pur avendo lo stesso numero di mesi, questi contano solo 29 o 30 giorni ed iniziano con l’avvistamento della luna nuova. Così, nel mondo islamico, anche le festività religiose cadono in modo differente di anno in anno, come il Ramadan che anticipa ogni anno il suo inizio di 11 giorni e si sposta gradualmente attraverso tutte le stagioni, ritornando solo dopo 33 anni, allo stesso giorno.
Quest’anno la data approssimativa dell’inizio del mese di Ramadan 2012 è il 20 luglio.
Quando il Ramadan cade in inverno, il digiuno (صيام sawm) viene vissuto meglio e il momento dell'iftar gode di una maggiore spiritualità. Non bere e non mangiare quando il clima è temperato e le ore di luce sono più brevi, sottopone il fisico ad una fatica minore. Durante i mesi caldi, invece, non bere per tutto il lungo giorno sottopone il fisico ad un forte stress e l’Iftar, prima ancora che una celebrazione a carattere religioso, diventa una impellente necessità fisica.


                              *  Buon Ramadan a tutti i musulmani
                                                     in Italia e nel mondo *




Condividi l' articolo su Facebook

lunedì 2 luglio 2012

Pensieri d'oriente

                
           Posa i tuoi occhi sulla tua debolezza e sarai fortificato


Faouzi Skali
Insegnante alla Scuola normale superiore di Fes, in Marocco, appartiene a una famiglia di sharif (discendenti del Profeta) ed è membro di una tariqa (confraternita) sufi. È direttore del Festival de Fès des Musiques sacrées du Monde (Festival di Fes delle musiche sacre del mondo).


Condividi l' articolo su Facebook
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...